12052021الأحد
Last updateالخميس, 30 أيلول 2021 1pm

"Italia...Nawal, l’angelo dei profughi "Lady S.O.S.

Ha solo 27 anni l’angelo dei profughi . Nawal Marocchina nata è cresciuta in Sicilia . il teatro dei sbarchi ogni giorno , per loro e per tutti è "Lady Sos" Nawal Soufi ha contribuito a salvare migliaia d vite di migranti nel Mediterraneo. Di origine marocchina, ma cresciuta in Sicilia, Nawal ha cominciato a rispondere alle chiamate di aiuto che arrivano dai barconi in pericolo nel mare nel 2013. I profughi siriani l’hanno soprannominata “Lady Sos”. Il suo nome è Nawal Soufi, ha 27 anni e origini marocchine, ma da sempre vive vicino a Catania con la famiglia. La chiamano Lady Sos perché, da quando andò in Siria a portare aiuti umanitari a Homs e Aleppo, il suo numero di telefono passa di mano in mano ai profughi che fuggono dalla guerra tentando l’approdo sulle coste della “fortezza Europa”. «Spesso chiamano nel cuore del notte», racconta Nawal, «e tu devi gridare più forte del mare per farti dare in fretta le coordinate dell’imbarcazione e comunicarle alla Guardia Costiera per il salvataggio». Ora la sua storia è diventata un libro, scritto dal giornalista Daniele Biella: Nawal, l’angelo dei profughi (edizioni Paoline)